Come si sono formati i continenti?

Pangea
Come si sono formati i continenti? Reviewed by on . Rating: 5

La superficie terrestre è costituita per il 29 % da terre emerse mentre il restante 71 % è occupata dalle acque. Le terre emerse non costituiscono una superficie unica ma sono divise in diverse parti a volte separate a volte unite da sottili lembi di terra. Tali parti prendono il nome di continenti. In totale ci sono 6 continenti: le Americhe, l’Europa, l’Africa, l’Asia, l’Australia e l’Antartide.

Si pensa che 230 milioni di anni fa circa la terra non fosse come la vediamo noi oggi, i continenti erano uniti a formare un unico super continente detto Pangea che era diviso in Godwana che comprendeva il sud America, l’Africa, il Madagascar, l’Australia, l’India e l’Antartide e in Laurasia formata dall’Europa, America del nord, Groenlandia ed Asia.

Secondo la teoria della deriva dei continenti, la Pangea circa 200 milioni di anni fa iniziò a dividersi e i vari continenti si staccarono allontanandosi lentamente. Le popolazioni si separarono e si evolsero in modo differente assumendo caratteristiche specifiche.

Alcuni studiosi ritengono che l’uomo colonizzò le Americhe attraverso una striscia di terra che univa la Siberia all’Alaska, un passaggio che prima di lui avevano utilizzato anche i Mammut.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag