Come scegliere il sacco a pelo

sacco-a-pelo
Come scegliere il sacco a pelo Reviewed by on . Rating: 4

Scegliere il giusto sacco a pelo è fondamentale se decidete di vivere a stretto contatto con la natura. Quando scegliamo un sacco a pelo dobbiamo prestare attenzione alla forma e alla tipologia di imbottitura.

In commercio troviamo sacchi a pelo a mummia o a coperta. Il primo è indicato per il freddo più pungente in quanto la sua forma piccola e avvolgente consente di trattenere bene il calore del corpo; tali sacchi a pelo sono dotati anche di collarino e di cappuccio proprio per ridurre al minimo la dispersione del calore. Per le temperature più calde invece potete prendere un modello a coperta che vi permetterà di muovervi più comodamente all’interno, tali sacchi sono però più ingombranti e pesanti.

Per quanto riguarda l’imbottitura invece potete scegliere tra la piuma e il sintetico. La piuma ha un elevato potere calorico e si comprime facilmente in commercio esistono diverse composizioni: il piumino è più pregiato della piuma in quanto si comprime con più facilità e ha un maggiore potere calorico. La piuma si lega alle molecole d’acqua e trasmette una sensazione di freddo.

Il sintetico presenta un peso maggiore rispetto alla piuma ma garantisce standard molto elevati di comfort e di calore con un ottimo potere isolante anche in presenza di bagnato.

Prestate attenzione anche alla fodera del sacco a pelo che deve essere prodotta con materiale idrofobo in modo da non trattenere l’umidità.

Per facilitarvi nella scelta prestate attenzione all’etichetta dove è indicata secondo la normativa europea la temperatura COMFORT, LIMIT e EXTREME.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti