Come giocare a scacchi

giocare a scacchi
Come giocare a scacchi Reviewed by on . Rating: 4.5

Gli scacchi sono un gioco da tavolo di strategia, chiunque può iniziare a giocare e a diversi. Si gioca utilizzando una scacchiera composta da 64 caselle su cui muovere i 32 pezzi. La scacchiera è di forma quadrata e ha otto caselle per lato numerate con lettere e numeri.
I 16 pezzi di ciascun giocatore sono costituiti da 2 torri, 2 cavalli, 2 alfieri, un re, una regina e 8 pedoni.

Come fare

  1. A inizio gioco i pezzi vengono posizionati sulla scacchiera: partendo da sinistra verso destra il giocatore bianco posiziona la torre, il cavallo, l’alfiere, la regina, il re, l’alfiere, il cavallo e la torre e davanti gli otto pedoni. Il secondo giocatore posiziona i propri pezzi neri nello stesso modo l’unica differenza sta nella donna: la regina bianca si trova sulla casella bianca mentre la regina nera sulla casella nera. Inoltre quando si posizionano i pezzi occorre prestare attenzione alla torre bianca alla sinistra del giocatore che deve essere posizionata sempre sulla casella nera.

  2. Posizionati i pezzi si inizia a giocare, muove per primo il giocatore con i pezzi bianchi e poi quello con i neri. Scopo degli scacchi e riuscire a dare scacco matto al re, il re sotto scacco matto non può più sottrarsi alla minaccia dei pezzi avversari.

  3. I pedoni possono solo avanzare e mai muovere indietro, a inizio gioco un pedone può avanzare di due caselle purché siano vuote, inoltre il pedone può mangiare un altro pezzo solo in diagonale, se riesce a raggiungere l’ottava casella viene promosso e sostituito con un pezzo qualunque (solitamente si sceglie la donna), in questo modo si possono avere più pezzi uguali rispetto al numero iniziale.

  4. L’alfiere muove solo in diagonale, ciascun giocatore ha un alfiere che muove sulle diagonali bianche (alfiere campochiaro) e uno su quelle nere (alfiere camposcuro).

  5. La torre si può muovere sulle caselle della traversa o colonna in cui si trova, inoltre è coinvolta insieme al re nella mossa dell’arrocco.

  6. Il cavallo si muove disegnando una L, in tutte le direzioni. Può avanzare di uno e spostarsi di due oppure avanzare di due e spostarsi di uno. Inoltre mentre gli altri pezzi per muoversi devono avere il campo libero, cioè non devono esserci pezzi, amici o avversari, sulle caselle attraversate, il cavallo può saltare i pezzi.

  7. Il pezzo più forte di tutti è la regina che può fare la mossa della torre e dell’alfiere, non può però prendere parte all’arrocco.

  8. Infine il re può spostarsi di una casella in tutte le direzioni, anche verticalmente purché libere.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti