Come fare le frittelle di Carnevale

come-fare-le-frittelle-di-carnevale
Come fare le frittelle di Carnevale Reviewed by on . Rating: 3.5

Le frittelle di Carnevale sono tra i dolci più apprezzati della tradizione italiana che vengono preparati in onore di questa ricorrenza. Hanno origine veneziane e si preparano in poco tempo.

Cosa serve

200 gr di farina

130 ml di latte

15 gr di lievito di birra

1 uovo medio

50 gr di zucchero semolato

80 gr di uva passa

1 buccia di limone bio grattugiata

1 bustina di vanillina

1/2 bicchierino di rum o altro liquore

Zucchero a velo

Olio per friggere

Come fare

  1. Prima di cominciare a preparare le frittelle di Carnevale bisogna mettere in ammollo l'uva passa per farla ammorbidire. Riporla, quindi, in una ciotolina con dell'acqua ed eventualmente qualche goccia di liquore. A questo punto in un pentolino far intiepidire il latte e sciogliere dentro il lievito di birra.

  2. Prendere una ciotola capiente e versare dentro tutta la farina; al centro mettere l'uovo intero, lo zucchero e la vanillina in polvere. Frullare il tutto con uno sbattitore elettrico cominciando dal centro dove c'è l'uovo.

  3. Mentre si frulla aggiungere il latte con il lievito sciolto all'interno e la buccia di limone bio precedentemente grattugiata. Continuare a frullare per qualche minuto affinché il composto risulti ben amalgamato. Nel frattempo togliere l'uvetta dall'acqua e strizzarla bene affinché risulti ben asciutta. Non appena sarà eliminata tutta l'acqua in eccesso la si può versare nell'impasto.

  4. Continuare dunque a frullare per ottenere una pasta omogenea. Infine avvolgere la ciotola con una pellicola trasparente e lasciar riposare per circa 2 ore affinché l'impasto lieviti bene.

  5. Trascorso il tempo di lievitazione l'impasto è pronto per essere cucinato. Scaldare dunque dell'olio di semi in una padella abbastanza alta e, appena sarà ben caldo, con un cucchiaio versare dentro una parte del composto formando delle palline.

  6. Ripetere il procedimento fino a quando l'impasto non si esaurisce. Le frittelle andranno cotte per qualche minuto da entrambi i lati fino a completa doratura e poi messe a scolare su carta assorbente.

  7. Servire bene calde con una spolverata di zucchero a velo.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti