Come fare il didò a casa

pongo-fai-da-te
Come fare il didò a casa Reviewed by on . Rating: 3.5

Un gioco che piace ai bambini di tutte le età è il pongo o didò, una pasta morbida da modellare che stimola la creatività e la manualità dei più piccoli. Nei negozi di giocattoli trovate tantissimi vasetti pieni di queste paste colorate ma con una minima spesa potete fare il didò anche in casa in modo semplice e sicuro. Conservatelo in un sacchetto ben chiuso e durerà a lungo.

Cosa serve

La ricetta non richiede cottura.

Farina: 2 tazze

Amido di mais: mezza tazza

Sale fino: mezza tazza

Acqua bollente: una tazza

Succo di limone: 2 cucchiai

Olio di oliva: 2 cucchiai

Coloranti alimentari

Come fare

  1. Per rendere il sale ancora più fino frullatelo, quindi in un contenitore versate la farina bianca, la maizena, il sale e aggiungete, l'acqua che deve essere bollente, l'olio e il succo di limone. Quindi iniziate ad impastare fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea, se risultasse troppo appiccicosa unite poco alla volta altra maizena.

  2. Quando la pasta è pronta dividetela in più parti, in base ai colori che volete realizzare, quindi aggiungete a ciascun panetto del colorante alimentare, e iniziate nuovamente ad impastare per distribuire uniformemente il colorante. Se risultasse troppo “spenta” aggiungete altro colorante. I coloranti alimentari possono essere liquidi o in polvere i primi si mescolano più facilmente e necessitano di meno lavoro per impastare. Li trovate nei supermercati nel reparto dei prodotti per dolci.

  3. La pasta da modellare prodotta in questo modo si conserva per diversi giorni chiusa in un sacchetto di plastica.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti