Come eliminare le cocciniglie

cocciniglia
Come eliminare le cocciniglie Reviewed by on . Rating: 4

Le cocciniglie sono parassiti di dimensioni ridotte, generalmente pochi millimetri, hanno una forma caratteristica a scudetto che le rende facilmente riconoscibili. Le femmine sono dotate di un apparato boccale ben sviluppato con degli stiletti per incidere la pianta e succhiarne la linfa, i danni possono essere notevoli, la pianta si indebolisce, rallenta la sua crescita e può anche morire.
Le cocciniglie sono insetti che amano i climi caldi e asciutti, si sviluppano notevolmente se l’estate è calda e secca e l’autunno  mite.

Come fare

  1. Per combattere la cocciniglia per prima cosa dovete seguire delle buone tecniche di coltivazione, le piante vanno annaffiate regolarmente e mantenute in ambianti areati. Tra i nemici principali delle cocciniglie ci sono le coccinelle.

  2. Se la vostra pianta è stata attaccata dalle cocciniglie la prima cosa da fare è eliminarle, se non volete ricorrere all’uso di prodotti chimici potete provare con alcuni rimedi naturali.

  3. Eliminate i rami più infestati e uccidete le cocciniglie per evitare che si diffondano nell’ambiente.

  4. Se la pianta è in vaso e facilmente accessibile potete eliminare le cocciniglie con uno spazzolino da denti bagnato con dell’alcol denaturato, o se i parassiti sono pochi, potete utilizzare anche un cotton fioc, eliminateli completamente controllando la pagina inferiore delle foglie e il punto in cui si attaccano ai rami.

  5. Quando avete eliminato tutte le cocciniglie, lavate la pianta con un getto d’acqua e spruzzate una soluzione di propoli: in uno spruzzino mescolate una parte di propoli e dieci di acqua, quindi vaporizzate la soluzione su tutta la pianta.

  6. Un altro rimedio naturale consiste nel preparare una soluzione di olio d’oliva o di semi e sapone di Marsiglia: in un litro di acqua sciogliete 150 g di sapone di Marsiglia e 100 g di olio di semi. Mettete la soluzione in uno spruzzino e vaporizzatela sulla pianta alla sera una volta alla settimana per 4 settimane.

  7. Altro prodotto valido che potete trovare nei garden center o nelle agricole è l’olio bianco minerale, un olio minerale purificato che va diluito secondo le indicazioni riportate sulla confezione e spruzzato sui parassiti. E’ un rimedio poco nocivo che viene ammesso in agricoltura biologica, controllate il periodo di applicazione esiste una tipologia utilizzabile in estate e una indicata per l’inverno. L’olio agisce soffocando le cocciniglie, non utilizzatelo in presenza di fiori per non uccidere gli insetti impollinatori e tenete lontano gli animali domestici durante il trattamento.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag