Come costruire una bussola

come-costruire-una-bussola
Come costruire una bussola Reviewed by on . Rating: 4.5

Il nostro Pianeta agisce come un magnete gigante creando un campo magnetico che protegge la Terra dalle radiazioni spaziali. I metalli magnetizzati si allineano spontaneamente a questo campo, ed è possibile sfruttare questo invisibile effetto per creare con mezzi di fortuna una piccola bussola che indicherà la direzione Nord-Sud, da usare per esempio in una foresta o mentre si è in campeggio.

Cosa serve

Un oggetto metallico leggero (per esempio un ago da cucito)

Una calamita (come uno di quei magneti che si attaccano al frigorifero. Più sarà forte il magnete tanto meglio funzionerà la bussola)

Un paio di pinze

Un tappo di sughero (come quello che chiude una bottiglia di vino)

Un paio di grosse forbici

Un bicchiere o una ciotola in cui versare acqua

Come fare

  1. In mancanza di un tappo di sughero può essere usato un oggetto leggero, come una foglia, in cui andrà conficcato l'ago. L'ago, magnetizzato, si pone secondo la direzione Nord-Sud, ma non si riuscirà immediatamente a capire quale sia il Nord. Di notte, se ci si trova nell'emisfero boreale, è possibile sfruttare la stella polare, che si trova all'estremità del "manico" del carro dell'Orsa minore. Si proietta idealmente questa stella sul terreno: il Nord sarà verso la direzione immaginaria così costruita.

  2. Se ci si trova nell'emisfero australe, si usa un analogo procedimento, solo sfruttando la Croce del Sud (una costellazione a forma di croce), perché in questo emisfero la stella polare è invisibile. La direzione individuata corrisponderà al Sud.

  3. Di giorno, invece, sfruttate lo spostamento dell'ombra di un bastoncino conficcato nel terreno, che avviene sempre in direzione est-ovest.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti