Che cos'è e come si misura un Gigabyte?

che-cose-e-come-si-misura-un-gigabyte
Che cos’è e come si misura un Gigabyte? Reviewed by on . Rating: 3.5

Molte volte nel corso della nostra vita ci siamo trovati a confronto con parole poco conosciute. Una di queste è il gigabyte.
Che cos’è il gigabyte? E’ un unità di misura usata in ambito informatico. Ma prima di arrivare a parlare dei gigabyte (il cui simbolo è GB) bisogna introdurre le unità di misura che si trovano prima di esso e che lo compongono.
In ordine crescente ci sono:
-Bit
-Byte
-Kilobyte
-Megabyte
-Gigabyte

Bit
Il bit è l’unità di partenza ed è composta da un solo componente

Byte
Il byte è la somma di 8 bit e l’unità di misura è B

Kilobyte
Il kilobyte è costituito da 1000 byte e si misura con kb

Megabyte
Il megabyte è l’equivalente di un milione di byte si misura in MB ed è l’unità di misura più usata in questo ambito (insieme ai GB)

Gigabyte
Ed eccoci arrivati ai Gigabyte, 1GB è composto da 1000 MB. Come detto in precedenza si misura in GB e bisogna stare attenti a non confondersi con i Gb che sono i Gigabit e corrispondono a miliardi di bit.

Ad oggi il GB è l’unità di misura principale per misurare la capacità di una memoria, (ad esempio chiavette usb, hard disk, memory card ecc…).
Non bisogna dimenticare però che ormai si trovano in commercio anche hard disk di dimensioni di oltre 1000GB. In questo caso non si chiamano più Gigabyte ma prendono il nome di Terabyte indicato col simbolo TB. Ad oggi il terabyte è la misura più grande usata in commercio (esistono misure più grandi ma per ora non si usano nel linguaggio giornaliero).
I GB vengono usati anche per calcolare il traffico internet. Infatti, ogni volta che ci colleghiamo in rete ed apriamo una pagina web, si scaricano dati che variano da kilobyte fino ad arrivare ai famosi gigabyte.
Se date un occhiata alle diverse offerte di telefonia mobile dei diversi operatori, noterete che molti offrono 1GB o 2GB di internet. Questo vuol dire che navigando sul web dovremo stare attenti ai dati che consumiamo, tenendo conto che i siti contenenti immagini scaricheranno qualche MB.
Col passare degli anni si è ottenuto un ottimo risultato con le memorie esterne ed interne dei vari componenti informatici. Infatti possiamo notare che una chiavetta usb vecchia di qualche anno avrà una capacità massima di 1GB, mentre ad oggi siamo arrivati a trovare in commercio chiavette che arrivano addirittura fino a 128GB di memoria, ed in futuro si arriverà ad avere anche piccole memorie esterne (come le memory card) che riusciranno a contenere materiale fino ad un massimo di 500GB – 1TB o anche di più.

Quante cose posso inserire in una memoria da 1GB?
Prendiamo come esempio delle fotografie scattate con una semplice macchinetta fotografia.
In media un file di una fotografia occupa 4MB per cui facendo un calcolo possiamo dire che circa 250 foto occupano 1GB quindi potremo inserire circa 250 foto nella nostra memoria da 1GB.

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag