Capire l'ora osservando i fiori

fiori
Capire l’ora osservando i fiori Reviewed by on . Rating: 4

Se siete usciti senza orologio e non c’è nessuno a cui potete chiedere l’ora ecco cosa fare se vi trovate nei pressi di un bel giardino fiorito!
Per sapere che ore sono, in modo approssimato, provate a consultare i fiori con un occhiata o una fiutata. I fiori, come le persone, si sentono più in forma in determinate ore della giornata: si aprono, si chiudono ed emanano un profumo più intenso sempre a determinate ore del giorno.

Ecco alcuni fiori con relativa ora in cui si schiudono, si chiudono o emanano un intenso profumo, naturalmente per poter capire che ore sono dovete conoscere le varie specie botaniche!

Cosa serve

Un giardino molto ricco di fiori

Come fare

  1. Il convolvolo: si apre tra le 3 e le 4 del mattino

  2. La cicoria: si schiude tra le 4 e le 5 del mattino

  3. Il lino: si apre tra le 5 e le 6 del mattino

  4. La calendula: si schiude tra le 6 e le 7 del mattino

  5. L'anagallide o mordigallina: si apre tra le 7 e le 8

  6. La malva: si schiude tra le 9 e le 10 del mattino

  7. L'ornitogallo o latte di gallina: si apre tra le 10 e le 11 del mattino

  8. La portulaca: si schiude tra mezzogiorno e le 13

  9. La malva: si chiude tra le 13 e le 14

  10. La polmonaria: si chiude tra 14 e le 15

  11. La bella di giorno: si chiude tra le 15 e le 17

  12. L'enoterra: si schiude fra le 17 e le 18

  13. La bella di notte: si apre tra le 18 e le 19

  14. Il geranio: profuma maggiormente verso le 20

La Guida ti è stata utile?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

Tag

Altre Guide che potrebbero interessarti